Tre buoni motivi per bere (o non bere) il caffè…

Cari lettori,

in questo articolo, lo staff di ItalianShow ha deciso di proporvi un argomento molto interessante che riguarda l’assunzione di caffè…Quanti caffè bevete al giorno?

-Forse due, tre o anche quattro. Ecco alcune novità tratte da approfonditi studi sul caffè.

Pro

  • Contrariamente a quello che si dice, bere un caffè prima di un riposino, migliora il sonno, infatti la caffeina rilascia una sostanza chiamata adenosina, la quale assunta prima (e non dopo) un sonnellino vi fa svegliare molto più riposati, concentrati ed energici. Questo poiché, l’adenosina fa effetto dopo circa venti minuti, ecco perché è consigliabile (secondo gli studi della Loughborough University) bere un caffè prima di una bella pennichella.
  • Un altro mito sfatato, è quello che il caffè fa male ai denti. Secondo uno studio accurato della Boston University Henry M. Goldman School of Dental Medicine, il caffè ha ottime proprietà antiossidanti utili ai denti, ma meno all’alito.
  • La caffeina, ingrediente principale del caffè, è uno stimolante del sistema nervoso centrale e una delle sostanze psicoattive più consumate, oggi, nel mondo.

Contro

  • Negli è stata tramandata l’idea che il caffè abbassi il livello di diabete tipo 2, secondo gli ultimi studi si è scoperto che bere caffè non abbassa il livello di diabetre tipo 2, anzi lo alza.
  • Il caffè aumenta lo stress e il malessere generale…
  •  Il contenuto di acidi nel caffè è vantaggioso, perché ritarda l’assorbimento del glucosio a livello intestinale ma può anche aumentare i livelli di cisteina. Questo composto è un indicatore di aumentato rischio cardiovascolare.
  • Bere caffè con panna, latte etc… causa un grande aumento di peso.
  • Elevate quantità di caffè interferiscono con il sonno e portano ad ansia.
  • La dipedenza dal bere caffè, è uno dei maggiori problemi tra i bevitori di caffè. Quindi non assumete caffè in grosse quantità.

Per maggiori informazioni consultate il link: Caffè

 

 

 

Se vuoi sostenerci e aiutarci nella scrittura degli articoli, clicca su dona. Te ne saremo grati :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*