Consigli utili per il risparmio energetico

Cari lettori,

in questo articolo lo staff di ItalianShow ha deciso di proporvi un argomento che interesserà tutti coloro che sono stanchi di ricevere bollette di acqua, luce e gas davvero eclatanti.

Siete stanchi di ricevere bollette esorbitanti, che assorbono tutto il vostro stipendio?

-Se la vostra risposta è “si” allora vi trovate nel posto giusto.

In questo articolo elencheremo alcuni consigli pratici per diminuire in modo espansivo le vostre bollette e per usufruire meglio dell’energia, bene prezioso per l’umanità. 

Start Edvice (Iniziano i consigli)
Elettricità

Come primo consiglio vi diciamo di trovare ovviamente un’offerta economica adatta a voi, ma con questi consigli potrete ridurre del ben 30% i consumi sulla corrente elettrica:

  • Il primo consiglio è quello di spegnere le luci quando non servono. Potrebbe sembrare un consiglio arcaico, ma ci sono ancora oggi, persone che accendono luci in pieno giorno.
  • Ridurre il consumo di elettricità sostituendo le lampadine tradizionali con quelle a basso consumo.
  • Spegnere e non rimanere in stand-by apparecchi elettronici, poiché consumano anche nella modalità Stand-by.
  • Se avete un computer portatile collegato alla corrente elettrica, togliete la batteria affinché essa non vada in sovraccarico.
  • Non usate elettrodomestici o apparecchi per la casa che consumano un enorme quantità di energia.
  • Se avete una tariffa bioraria, attivate gli elettrodomestici ad alto consumo tra le 19 e le 07 del mattino, nel weekend e nei giorni festivi.
  • Attenzione a frigo e congelatore: allontanarli da fonti di calore, lasciando almeno 10 cm di distanza dai muri.

light-bulb-376926_640

Acqua
  • Applicate un riduttore di flusso ai rubinetti di casa.
  • Scegliete la doccia invece del bagno: in media, riempire la vasca comporta un consumo d’acqua quattro volte superiore rispetto alla doccia.
  • Tenete aperto il rubinetto solo per il tempo necessario.
  • Acquistate elettrodomestici di classe A+ progettati per ridurre il consumo di acqua. Il prezzo d’acquisto forse sarà più alto ma il vantaggio in termini di risparmio energetico è davvero enorme.
  • Effettuate i lavaggi in lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico e pulite periodicamente il filtro dell’elettrodomestico. Occhio anche alla quantità di detersivo utilizzato: lavatrici e lavastoviglie di buona qualità funzionano perfettamente anche solo con la metà della dose indicata nelle confezioni. Evitate inoltre i lavaggi a temperature molto elevate: ad esempio, per quanto riguarda i capi da lavare in lavatrice, le temperature intorno ai 50-60 gradi sono più che sufficienti e fanno durare di più i tessuti.
  • Per stirare, optate per il ferro a vapore con il serbatoio ad acqua: permette di rinunciare ai vari additivi e appretti per lo stiro, che inquinano e di cui si può fare a meno.
Come risparmiare acqua in casa: tutte le regole
  • Lavate piatti, frutta e verdura in una bacinella e usate l’acqua corrente solo per il risciacquo.
  • Riutilizzate l’acqua adoperata per lavare le verdure per innaffiare il giardino.
  • Innaffiate le piante di sera: dopo il tramonto l’acqua evapora più lentamente.
  • In bagno, scegliete uno sciacquone con lo scarico differenziato e doppio pulsante.
  • Fate un controllo periodico chiudendo tutti i rubinetti: se il contatore dell’acqua gira lo stesso c’è una perdita.
  • Quando lavate l’auto, usate il secchio e la spugna: si risparmia molta acqua rispetto al getto della canna, infatti potreste ridurre addirittura ben il 90% di consumi di acqua.
  • Raccogliete l’acqua piovana e quella dei climatizzatori e sfruttatela per gli usi non potabili, ad esempio per lavare l’auto e innaffiare il giardino.
Gas
  • Controlla la caldaia periodicamente: è obbligatorio e tutela la tua sicurezza.
  • Una caldaia ben funzionante consuma meno!
  •  Usa i para-spifferi e, quando possibile, abbassa le tapparelle per evitare dispersioni di calore
  • Mettere le padelle su fornelli proporzionati al diametro di base, in questo modo si consuma molto di meno.

Ed infine se hai ritenuto utile questo articolo, faccelo sapere condividendolo sui maggiori social. Cari lettori, vi chiediamo di scrivere nei commenti dei consigli che voi conoscete sul risparmio energetico.

Light_my_fire_(2152952690)

 

 

Se vuoi sostenerci e aiutarci nella scrittura degli articoli, clicca su dona. Te ne saremo grati :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*