Melanzana: un ortaggio dai tanti benefici

Cari lettori,

lo staff di ItalianShow ha deciso di proporvi un argomento molto interessante. Come ben avete capito, stiamo parlando della melanzana, un ortaggio tondo, lungo o bislungo.

La melanzana è originaria dell’Asia, dove nasceva spontanea ben 4000 anni fa. Venne importata in Italia dagli arabi nel 400 d.C. e ad oggi l’Italia ne è uno dei maggiori esportatori. La melanzana cresce solo in estate ad una temperatura non inferiore ai 12°C. Inoltre essa non può esser mangiata cruda perché contiene una sostanza tossica chiamata solanina.

La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari e per il resto da carboidrati,zuccheri, proteine e minerali. La melanzana contiene numerose proteine tra cui la vitamina A,  B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina K, vitamina J e in quantità  ridotta vitamina E. 

Adesso passiamo ai benefici della melanzana:

  • Dato che la melanzana è ricca di acqua, è ottima per la depurazione dell’organismo;
  • Aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue;
  • Migliora la salute del cuore e del cervello;
  • Aiuta a perdere peso, infatti ha un valore calorico non superiore a 19 ed è ricca di sostanze nutritive;
  • Aiuta a perder peso;
  • Ha una ricca concentrazione di proteine del gruppo B;
  • Migliora la salute delle ossa, perché è ricca di minerali;
  • Ha una funzione antiossidante;
  • Secondo alcuni scienziati, un composto di melanzana può essere usato per trattare alcuni tipi di cancro della pelle;
  • La melanzana contiene l’acido clorogenico e la nasunina, due molecole efficaci contro l’invecchiamento, le malattie cardiovascolari e il cancro.

Ed infine possiamo affermare che la melanzana è un ortaggio davvero benevolo per il nostro corpo.

Se vuoi sostenerci e aiutarci nella scrittura degli articoli, clicca su dona. Te ne saremo grati :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*