Orso trovato morto nel Parco Nazionale d’Abruzzo. Fra alcuni giorni vi sarà l’autopsia

Cari lettori,

in quest’articolo lo staff di ItalianShow ha deciso di proporvi un argomento attuale che sta provocando grande scalpore tra gli animalisti, sempre più arrabiati nei confronti dell’assassino di quell’orso…E’ stata ritrovata la carcassa di un orso nelle campagne di Pettorano sul Gizio. Già da alcuni giorni nel paesino aquilano si aggirava un’orsa, ma a quanto pare secondo i veterinari del Parco d’Abbruzzo, la carcassa trovata appartiene ad un orso maschio.

Gli abitanti del paese sono molto indignati, perché affermano che nei giorni precedenti, vi erano state numerose denunce per l’avvistamento di un’orsa che ha gravato sull’intera popolazione di Pettorano sul Gizio. La paura più grande per adesso è quella che vi potrebbero essere anche altri orsi nati dalla riproduzione di un esemplare maschio con uno femmina.

L’altra notte nella stessa zona, un allevatore ha avuto un incontro ravvicinato con un orso. Alle 2,30 la figlia ha sentito rumori nel pollaio.

-“Mi sono vestito e sono uscito per controllare – racconta l’uomo, di 57 anni

– nel pollaio non c’era nessuno ma mentre rientravo in casa, da dietro un cespuglio è uscito l’orso che si è alzato in piedi davanti a me. Sono caduto e ho perso i sensi. Questo è ciò che racconta l’allevatore.

Fra alcuni giorni ci sarà l’autopsia sulla carcassa dell’animale, ma alcuni veterinari hanno già affermato che la causa della morta sia per avvelenamento. A ritrovare la carcassa dell’orso è stato un giovane del posto che transitava in bicicletta.

Se vuoi sostenerci e aiutarci nella scrittura degli articoli, clicca su dona. Te ne saremo grati :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*