Smartphone a letto: pericolosissimi per la vista

Cari lettori,

lo staff di ItalianShow ha deciso di proporvi un argomento molto importante che riguarda la salute di una buona parte della popolazione mondiale.Chi di voi farebbe a meno di uno smartphone? Probabilmente pochissimi, perché ormai i cellullari sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana, ma il nostro consiglio è quello di non usarli la sera, poiché la luce blu emessa dai cellulari fa male ai nostri occhi e secondo alcuni studi, si potrebbe avere anche una degenerazione della retina dopo una o più situazioni prolungate in cui esponiamo i nostri  occhi a quella luce.

L’utilizzo di smartphone a letto ha portato al peggioramento di molte relazioni di coppia, a molti più problemi di insonnia e come se non bastasse a portato numerosi o anche gravi problemi agli occhi.

Ecco un elenco di tutti i rischi che si corrono nel vedere per un tempo prolungato la luce blu emessa dai cellulari:

  • Il primo rischio che si corre riguarda i nostri occhi, i quali, nel vedere la luce blu emessa dagli smartphone reagiscono in vari modi: socchiudendosi, allargando la pupilla etc…Questi sono fattori che ci implicano a pensare che il nostro corpo non sta reagendo bene alla luce blu.
  • I rischi legati alla vista non sono comunque gli unici. A seguire, è scientificamente provato che la luce blu dei cellullari diminuisca la produzione di un particolare enzima chiamato melatonina, il quale provoca problemi di insonnia e malessere generale.

Ed infine lo staff di ItalianShow vi consiglia vivamente di non utilizzare per troppo tempo cellullari la sera, poiché grava solo alla vostra salute.

 

Se vuoi sostenerci e aiutarci nella scrittura degli articoli, clicca su dona. Te ne saremo grati :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*